Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2017

LAVORARE MENO E REDDITO DI CITTADINANZA

Ma quale reddito di cittadinanza?  Le persone, visto l'enorme aumento tecnologico e le nuove AI (artificial intelligence),  dovrebbero lavorare 4 ore al giorno. 
La maggior spesa per le aziende, dovuta all'aumento dei salari, sarebbe decurtata dalla  tassazione a fine anno.
Dal canto suo lo stato finanzierebbe la  spesa con la tassazione diretta, perché versata da un  maggior numero di dipendenti, e da quella indiretta perché più persone  con reddito avrebbero accesso a servizi e consumi.
Ultima cosa non trascurabile si ridurrebbe  di molto, o annullerebbe del tutto, la spesa per gli ammortizzatori sociali.

Il tutto supportato da uno stato a moneta sovrana, che possa spendere senza indebitarsi con qualche istituzione finanziaria privata come accade adesso.