Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2009

SCIENZE POLITICHE

Ricevo e pubblico questa mail molto volentieri.


Da oltre un anno il COMITATO PER I DIRITTI DEI LAUREATI IN SCIENZE POLITICHE
sta combattendo contro un decreto che TOGLIE AI LAUREATI IN SCIENZE POLITICHE LA POSSIBILITà DI INSEGNARE.
Abbiamo contattato presidi, professori, parlamentari e, presto, anche ministri.
Proprio in questi giorni una COMMISSIONE PARLAMENTARE sta studiando la proposta di legge volta a eliminare il decreto che ci castra. E' il momento di farci sentire! (Puoi seguire l’iter della legge sul sito della Camera: http://www.camera.it/_dati/leg16/lavori/schedela/trovaschedacamera_wai.asp?PDL=2091)
SPARGI LA VOCE! Che tutti gli studenti di scienze politiche, e non solo, lo sappiano!
E FIRMINO LA PETIZIONE.
E’ NEL NOSTRO INTERESSE!
Link: COMITATO: ( http://comitatoscienzepolitiche.spaces.live.com/

su facebook:
Http://www.facebook.com/s.php?ref=search&init=q&q=scienze%20politiche&sid=0475c76fd55c2283db5ae4c6112b4400&_ecdc=false&n=-1&o=4&k=200000010&…

Che cos'è la Resistenza

« Era giunta l'ora di resistere;
era giunta l'ora di essere uomini:
di morire da uomini per vivere da uomini. »
(Piero Calamandrei)


Sono passati molti anni ormai dalla fine della seconda guerra mondiale e, per molti italiani di oggi, giovani e non, il ricordo di quegli avvenimenti è sfuocato dal tempo e dal logorio di una vita frenetica, spesso superficiale, dove c’è poco spazio per la riflessione e la memoria storica.
Il 25 luglio 1943 il gran consiglio del fascismo aveva esautorato il suo duce, colpevole di aver condotto l’Italia in una guerra ingiusta e ormai chiaramente destinata alla sconfitta.
Era un tentativo piuttosto ipocrita di salvare se stesso e quello che restava della monarchia sabauda, legata a doppio filo da troppo tempo al delirio imperialistico e megalomane di Mussolini e del fascismo, che aveva portato la patria allo sfacelo morale e materiale.
Poi venne l’otto settembre; l’ambiguo governo Badoglio rendeva noto l’armistizio firmato con gli alleati e gli italiani gi…

LIBERIAMOCI DAI DOGMI

Uno degli aspetti in cui è riuscito maggiormente questo sistema, è il farci credere che l'egoismo, l'avidità e la propensione alla guerra siano intrinsechi all'essere umano. Non è così e la Storia ci viene in soccorso. Lo scopo di questa "convinzione" fatta passare nella società, è solamente quello di tenerci divisi, facendoci credere impotenti e quindi inutili, dando campo vinto al vero potere che ormai è ad esclusivo appannaggio della elite economica e finanziaria, visto che la politica ha abdicato a questi dogmi.

I CHEROKEE, TROPPO CIVILI PER VIVERE

Il governo americano, mentre realizzava il suo progetto di deportazione degli indiani e di annessione delle loro terre, fu anch'esso assillato dal problema di come suscitare nelle menti dei 'rudi barbari' la consapevolezza dei loro reali bisogni. L'esempio probabilmente più rilevante si ebbe nel 1880, quando Washington decise di annullare i solenni trattati che riconoscevano alle 'cinque tribù civ…