lunedì 21 maggio 2012

PER COSA PAGO LE TASSE? E IO LAVORATORE DIPENDENTE LE PAGO FINO ALL'ULTIMO CENTESIMO

Nel sistema capitalista-liberista, dove tutto è privatizzato e più localmente in Europa dove, grazie all'architettura dell'Euro, si vuole distruggere la rimanente protezione sociale per cosa pago ancora le tasse?
Ho bisogno di un dottore, e la celerità del privato lascia sempre meno spazio al pubblico.
Ho bisogno di un mezzo pubblico, quando grazie al cielo non devo fare 800 cambi di linea, e pago.
Morirò ancora prima di prendere la pensione per la quale sto tutt'ora versando i contributi, e se ci arriverò si prevederà dell'ammontare di 500 euro.
Ci costringono ad assicurarci contro ogni eventualità perchè lo Stato con la storia dell'austerità e del debito non risponde più a nulla.
Ma le tasse per cosa le paghiamo, solo per ripagare un debito fasullo creato dalla finanza?
Per mantenere in vita una moneta che ci soffoca nei diritti, democrazia e ci impoverisce?

Se non ci fossero grandissimi interessi speculativi in ballo, mi verrebbe da dire il classico: " non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire."
Ma chi si arricchisce grazie a questo ci sente bene....eccome!

La povertà morale, politica ed economica sbandierata come progresso.

Rivoglio la mia Lira moneta sovrana!

1 commento:

Orgoglio Operaio ha detto...

Hai toccato un punto giusto,per cosa pago? sembra piuttosto evidente che stiamo pagando in modo spropositato da 20 anni a questa parte una percentuale di tasse che sono abnormi rispetto a dei servizi che non ci sono,siccome il capro espiatorio di tutti i mali sono i politici che si mangiano i soldi e si fottono i denari pubblici( i nostri)...gli statali che sono tutti fannulloni..cosa pensano i furboni politicanti ? che privatizzando tutto si risolverà il problema ...peccato che si sta avendo l'effetto contrario...peccato che i furboni politicanti restano sempre impuniti..il popolo si sta svegliando ed infatti " il potere" risponde a modo suo... e lascia il segno...si deve reagire e mobilitare più persone possibili...ma prima ci vogliono delle proposte politiche serie...cosa che i partiti non vogliono fare ..spetterà ai movimenti darsi una mossa.