Passa ai contenuti principali

BENESSERE

Come possiamo pensare di raggiungere il benessere, inteso come " bene dell'essere" inseguendo solo l'abbondanza di cose materiali? Credo che l'effimera felicità data dalla realizzazione di un desiderio di possedere una qualsiasi cosa, abbia come unica conseguenza la nascita di nuovi più grandi desideri. Allora mi sorge il dubbio che il mio essere per stare davvero bene abbia bisogno soprattutto di qualcosa d'altro.

Commenti

Post popolari in questo blog

IL SENSO DI ESSERCI

Tutti noi siamo alla ricerca della felicità, di una vita tranquilla con i nostri cari. Ma cosa è la felicità, il benessere al quale tutti noi ambiamo in ogni anelito di vita? Questo sistema continua a illuderci che la felicità dipenda da un qualcosa di esterno da noi, dall'aver più cose, una bella famiglia o un amore per il quale scioglierci. Eppure, il consumo di psicofarmaci nell'occidente considerato ricco aumenta, e sempre più persone si aggrappano a effimere condizioni per superare il vuoto che attanaglia il quotidiano. Qui allora nasce l'eterno quesito filosofico sul quale sia lo scopo della nostra vita; possibile che lo scopo della vita sia accumulare cose che comunque un giorno dovremo lasciare in ogni caso? O la felicità e il senso di esistere dipendono da un percorso interno che porta all'autorealizzazione indipendentemente da ciò che ci circonda, da ciò che abbiamo o lavoro facciamo? Questi quesiti nascono in me dopo anni di impegno politico, credendo di po…

Storiella...........................

Figlio: "Papà, posso farti una domanda?"
Papà: "Certo, di cosa si tratta?"
Figlio: "Papà, quanti soldi guadagni in un ora?"
Papà: "Non sono affari tuoi. Perché mi fai una domanda del genere?"
Figlio: "Volevo solo saperlo. Per favore dimmelo, quanti soldi guadagni in un ora?"
Papà: "Se proprio lo vuoi sapere, guadagno $100 in un ora"
Figlio: "Oh! (con la testa rivolta verso il basso)
Figlio: "Papà, mi presteresti $50?"
Il padre si infuriò.
Papà: "La sola ragione per cui me lo hai chiesto era per chiedermi in prestito dei soldi per comprare uno stupido giocattolo o qualche altra cosa senza senso, adesso tu fili dritto per la tua stanza e vai a letto.
Pensa al perché stai diventando così egoista. Io lavoro duro ogni giorno per questo atteggiamento infantile.

Il piccolo bambino andrò in silenzio nella sua stanza e chiuse la porta.
L'uomo si sedette e diventò ancora più arrabbiato pensando alla doma…

Perchè?

Una domanda per tutti gli esperti: "se il governo Monti era la salvezza dell'Italia, perchè dopo 8 mesi di governo stiamo soccombendo sotto i colpi dei declassamenti?"
Non sarà che questi declassamenti, sono utili solo a svalutare il patrimonio pubblico per quindi poterlo vendere a prezzi stracciati?

Il problema è l'Euro e la sovranità monetaria!
Se non riacquistiamo la possibilità di stampare moneta, tutta la nostra economia verrà risucchiata dagli interessi di un falso debito.

Svegliamoci prima, perchè questo è solo l'inizio della notte neoliberista che ci aspetta.
Argentina, docet.