giovedì 30 settembre 2010

ECUADOR

Sempre e per sempre con il popolo ecuadoregno. Contro il nuovo tentativo di colpo di stato.
Schiavi o liberi, purtroppo solo virtualmente, sta marciando con il popolo per provare a liberare il Presidente, verso l'ospedale nel quale Rafael Correa è ferito e sequestrato.

6 commenti:

Federica ha detto...

speriamo che la solidarietà e la vicinanza internazionale possano servire. Federica

la Volpe ha detto...

anche io col popolo ecuadoregno

"el pueblo unido..."

Foglia ha detto...

Salve, vi chiediamo di diffondere la notizia a questo link: http://fogliaonline.blogspot.com/2010/09/magliano-sabina-scorie-nucleari-la.html
per sensibilizzare tutti riguardo questo grave problema e cercare di evitare il peggio.
Grazie e scusate il disturbo.

Gap ha detto...

Fortunatamente il golpe sembra fallito. Piena solidarietà al presidente Correa.

Alessandro Tauro ha detto...

Sottoscrivo la tua dichiarazione di solidarietà. Permettere un nuovo Honduras significherebbe produrre una ferita durissima da rimarginare per il popolo sudamericano...

Gatta bastarda ha detto...

piena solidarietà