domenica 7 marzo 2010

IO SONO CON GLI ISLANDESI

Islanda:no risarcimenti a Gb-Olanda
Referendum boccia restituzione soldi
E' stato bocciato in Islanda il referendum sul piano di salvataggio delle finanze pubbliche attraverso un accordo che prevede un pesante risarcimento ai governi britannico e Olandese. L'atteso "no" al risarcimento, dovuto al fatto che numerosi cittadini britannici e olandesi avevano investito i propri fondi nella banca islandese Icesave, porebbe mettere a rischio il prestito miliardario messo a disposizione di Reykjavik dall'Fmi.

Islanda:no risarcimenti a Gb-Olanda‎ - TGCOM

Una boccata di ossigeno per chi crede ancora che, nonostante le pressioni internazionali, ci si possa ribellare alla dittatura finanziaria.
L'Islanda ci insegna molto: 300 mila abitanti, ieri hanno chiaramente reso onore alla Democrazia.
Non è giusto che il comune cittadino, oltre a soffrire le conseguenze di questa crisi, debba pagare al posto di chi questa crisi ha contribuito a crearla.
PER DIRE NO AI FACILI GUADAGNI, PER RIBADIRE LA CONTRARIETA' AD UNA FINANZA CHE, TRAMITE LA SPECULAZIONE, STA RUBANDO LA VITA A MILIONI DI PERSONE PER ARRICCHIRE LA SEMPRE PIU' RISTRETTA OLIGARCHIA.

Grazie islandesi.

2 commenti:

il Russo ha detto...

Si fottessero le banche e chi ha creato quest'assurda situazione!

Roby Bulgaro ha detto...

Utopisicamente, ma quoto il Russo. Islandesi svegli, italiani in letargo.