martedì 10 febbraio 2009

POMPE BIANCHE

Le pompe bianche sono distributori indipendenti, non correlati alle marche tradizionali delle compagnie petrolifere. Il rifornimento va infatti effettuato nel cosiddetto mercato extrarete.
La diffusione di questi impianti è ancora assai limitata, corrisponde all'incirca al 5% all'intera rete di distribuzione.
Presso questi impianti è possibile ottenere risparmi di almeno 5 - 6 centesimi al litro.
La lista che offriamo può essere soggetta a delle variazioni, invitiamo inoltre i cittadini a segnalarci errori, omissioni o aggiunte, o comunque qualsiasi informazione utile all'indirizzo di posta elettronica federconsumatori@federconsumatori.it

Potete controllare quale sia il distributore più vicino a voi consultando l'elenco a questo indirizzo: indirizzi_pompe_bianche.pdf

13 commenti:

Le Favà ha detto...

Uh, grazie!

articolo21 ha detto...

L'altra economia. Finalmente.

Crocco1830 ha detto...

Le reti indipendenti fanno sempre fatica ad imporsi in un mercato fatto di lobbies. I cittadini, però, usufruendo dei loro servizi, possono dare un bel contributo.

Antonio ha detto...

Grazie corro a vedere.

se ti piace la musica vieni a trovarmi su http://discoantonio.blogspot.com/

Punzy ha detto...

grazie!! questa si che é un'info utile

Franca ha detto...

Ottima informazione...

pierprandi ha detto...

Informazione utile, spero che si diffondano sempre di più...Peccato dalle mie parti ancora niente... Un saluto

Elsa ha detto...

bella questa informazione...

Luz ha detto...

Mi sembra una notizia importante. Grazie e un abbraccio.

l'incarcerato ha detto...

In attesa della macchina ad i idrogeno questa è una buona cosa per noi consumatori.

ps non per me, non essendo motorizzato. Però va bene ;)

Mariarita ha detto...

Grazie per link, mi servo spesso a Siena da un benzianaio "illuminato" ma sono pochi le lobby la fanno da padroni!!!
Un salutone...ti segho spesso.
Scusa se non commento,
Mariarita

Mariarita ha detto...

seguo....ops!!!

Alessandro Tauro ha detto...

Ottima informazione.
Ho imparato ad individuare mentalmente le varie pompe bianche della mia città e nei dintorni, ma è utilissimo avere un'informazione di questo tipo per quando ci si imbatte in zone poco o per nulla sconosciute.

E quoto anche l'incarcerato. In Puglia, per esempio, si è dato vita al progetto di mezzi di trasporto pubblici ad idrogeno ed idrometano. In attesa che questa rivoluzione ambientale attecchisca come si deve, meglio tutelarsi al meglio come "consumatori"!