Passa ai contenuti principali

PROBLEMI

Mi scuso, ma per problemi personali ho interroto l'attività del blog, rientrerò il prima possibile.
Grazie.

Commenti

Pietro ha detto…
Auguri per le tue cose, ciao
Punzy ha detto…
spero sia tutto ok, un abbraccio
Franca ha detto…
Sistema pure le tue cose.
Noi aspettiamo...
l'incarcerato ha detto…
Spero che va tutto bene! Sei un ragazzo in gamba!
Le Favà ha detto…
Sistema tutto per bene, ciao.
XPX ha detto…
A presto!
Silvia ha detto…
Caro... te l'ho già detto: l'importante è che tu stia bene e che vada tutto per il meglio...

... torna presto, presto...

:-)
ladyoscar ha detto…
In bocca al lupo :-)
un caro saluto e a presto.
articolo21 ha detto…
Saluti cari.
La Mente Persa ha detto…
Sistema tutto e poi torna, noi non scappiamo eh ;)
pansy ha detto…
Ti ho appena lasciato un grazie sul mio ultimo post.. a presto!
Spero che tu riesca a risolvere al meglio i tuoi problemi.

E poi torna. Ti aspettiamo tutti.

Ciao, un abbraccio
Daniele
stella ha detto…
Ti aspetto.
desaparecida ha detto…
tanto poi ci ritrovi qua!

un bacio ()
Nicola ha detto…
Ciao Marco,speriamo che tutto vada per il meglio,saremo qui ad aspettarti,
Un caro saluto da noi dell'isola.
Alessandro Tauro ha detto…
Io non scappo di certo. Ti aspetto qui dove sono!
Spero sia tutto ok. A presto!
Marte ha detto…
Caro Marco, non è la pazienza che ci manca. Fa pure con calma.
A presto.
Anonimo ha detto…
Stai tranquillo Marco,
possiamo aspettare.
ciao
aria
sirio ha detto…
Le tue cose prima di tutto,io aspetto!

Ciao.
Ciao Marco,a quanto vedo siamo nella stessa barca,era passata per lasciarti un slauto magari un commento ad un post ma leggo che siamo insieme latitanti...scappiamo insieme???eh.eh.
debbo scusarmi per la latitanza dal tuo blog(daltronde è cosi un po' per tutti gli altri blog, in questo momento)quindi caro marcolino, scusami tanto se ultimamente non ti ho risposto e non sono passata,ma la mia latitanza sul web ha ragioni solide-Non so le tue ma immagino siano altrettanto solide e importanti,io sono latitante ultimamente perchè fra' le mille e piu'in questo periodo sono incavoltaissima,anche per quello che i miei occhi stanno vedendo di persona e di conseguenza vivendo- ma questo periodo mi vede veramente impegnatissima e di conseguenza affaticata causa i molteplici impegni con la comunita' dei fraticelli francescani e altre onlus,
(trovi il banner sul blog)
-Ti assicuro che fra i tanti ci sono ragazzi che sbandati non sono,sono semplicemnte poveri e hanno bisogno di una mano di un pasto caldo.
Spero di essere piu presente prossimamente
un abbraccio a te forte forte gabrybabelle
NADIA ha detto…
hola spero non sia niente di grave...
e ti abbraccio forte forte!!!!
Anticlericale89 ha detto…
Ciao SoL,spero non sia niente di grave,un saluto ;)
Anticlericale89 ha detto…
Ho ricalcato il commento di NAdia senza volerlo,me ne sono accorta dopo averlo scritto Cavolo!!!

(Abbiamo pure lo stesso nome!!)
Barone Birra ha detto…
Spero nulla di grave e di irrisolvibile, comunque sia, ti sono vicino come tutt coloro che hanno già scritto.

un abbraccio
Gatta bastarda ha detto…
non ti devi scusare...spero solo non sia ninte di grave...
luce ha detto…
Mi auguro che tu possa sistemare tutto per il meglio e che tu possa tornare presto .
Un caro abbraccio e un mega bacio Marco cuore e mente d'oro.
Silvia ha detto…
Impossibile non accorgersene...

Ci sono anche io ad aspettarti! :)
Bastian Cuntrari ha detto…
Ehi, non fare scherzi, eh?
Hai promesso!
E buona fortuna, qualunque sia il problema.
sirio ha detto…
Ciao Marco,ho fatto un post con una notizia di "Repubblica", c'è un virus che mette a rischio gli utenti di Facebook.
Non credo che sia una bufala!
Silvia ha detto…
Mi manchi già, lo sai??!!!

:*-(

Mi manca il mio manager...

:*-(
Alligatore ha detto…
Sentiamo già la tua mancanza...
l'incarcerato ha detto…
ehi, devi dare almeno qualche segno di vita!

Voglio un tuo cenno grande testa di capra!
Pino Amoruso ha detto…
In bocca al lupo!!!
A presto ;)
AKUL87 ha detto…
Anch'io ho ridotto l'attività del mio blog...
Buona fortuna per tutto. Ciao!
calendula / trattalia ha detto…
spero si risolva tutto!!!
Un saluto Calendula
progvolution ha detto…
Ti aspettiamo!
A presto
stella ha detto…
A presto, caro Marco.
Fosco Del Nero ha detto…
Ciao, ho visto oggi il tuo blog... molto ricco, complimenti. :)
Ti scrivo perchè per l'appunto anche io gestisco un blog (anzi, più di 1, ben 5!), e ci tenevo a proporti uno scambio link (se con tutti o con uno scegli tu :)...
Ok, fammi sapere (magari in uno dei miei, così leggo subito), e in ogni caso buona giornata!

Fosco Del Nero
www.libriromanzi.blogspot.com
www.foscodelnero.blogspot.com
www.pnlapprendimentosviluppopersonale.blogspot.com
www.amoreincontriamicizie.blogspot.com
www.assicurazionimutuiprestiti.blogspot.com
Rouge ha detto…
Spero sia nulla di grave. A presto.
La Mente Persa ha detto…
Solo un altro saluto ;)
gio
desaparecida ha detto…
un abbraccio della buonanotte! ()
NADIA ha detto…
hola toc toc!!!!!
un abbraccio e un besito!!!!
l'incarcerato ha detto…
A questo punto un po' sono preoccupato, spero che non sia nulla di grave!!

A presto!!
luce ha detto…
Un saluto al volo, carissimo Marco.
Spero che stia andando tutto per il meglio...
Un bacione
riri ha detto…
Ciao Marco, noi dell'isola ci siamo con un abbraccio.
Silvia ha detto…
Marco... hai gettato nel panico mezzo web con la tua pausa...

:*-(

Marcolino, tu sei diventato necessario per questo spicchio di mondo (virtuale)...

;-)
emanuela ha detto…
Ti aspettiamo.
Torna presto
Anonimo ha detto…
ti aspettiamo Marco !

aria
Gap ha detto…
Una parola, un rigo appena ...
dacci notizie
Punzy ha detto…
ti hanno rapito i folletti?

Post popolari in questo blog

Considerazioni

La crisi morde, e il degrado al quale stiamo assistendo lascia sbalorditi. Tutto ormai si riduce ad una contrattazione al ribasso in  qualsiasi campo della vita politica, economica e sociale di questo paese. Sotto il peso del ricatto della crisi e di questa stolta teoria di sviluppo, subiamo miserie che fino a qualche decennio passato pensavamo buttate nel dimenticatoio della storia.
Così ci ritroviamo qui a difendere nel terzo millennio l'acqua come bene pubblico, ad aggrapparci ad un lavoro che nella maggior parte dei casi subiamo come violenza psicologica e sociale senza una qualche speranza di realizzazione professionale; a lottare per ciò che ritenevamo elementari diritti di una società civile come poter godere di una vecchiaia senza il dover pensare a come fare per mantenersi.
Siamo in crisi, in crisi di sistema economico e antropologica: ci hanno cambiati in questi 40 anni, adattati ad un pensiero unico che, promuovendo individualismo e competizione, ora ci sta conducendo …

Per la mia candidatura a rappresentante sindacale

La situazione economica che stiamo attraversando necessita di un’ analisi accurata.
Se guardiamo all’Europa e alla sua politica deflazionistica, dettata dai padroni della finanza per ridurre il potere dello Stato , lo scenario assume contorni apocalittici.
Ai vari Stati membri infatti, vengono imposte politiche di austerità condite con massicci piani di privatizzazioni e liberalizzazioni: una vera e propria macelleria sociale ( qui si apre anche la questione democratica sul perché due organismi come BCE e Commissione europea , i cui membri non sono eletti dai cittadini, possano decidere la politica di Stati con parlamenti eletti dai popoli). Senza parlare poi di questa globalizzazione, la quale serve solo ad una ristretta cerchia di persone al di sopra di tutto per arricchirsi ai danni dell’intera umanità.
In questo contesto la lotta capitale - lavoro, che qualcuno mistificando la realtà ci aveva detto superata, diventa non lotta per migliorare la propria condizione esistenziale,…

IL SENSO DI ESSERCI

Tutti noi siamo alla ricerca della felicità, di una vita tranquilla con i nostri cari. Ma cosa è la felicità, il benessere al quale tutti noi ambiamo in ogni anelito di vita? Questo sistema continua a illuderci che la felicità dipenda da un qualcosa di esterno da noi, dall'aver più cose, una bella famiglia o un amore per il quale scioglierci. Eppure, il consumo di psicofarmaci nell'occidente considerato ricco aumenta, e sempre più persone si aggrappano a effimere condizioni per superare il vuoto che attanaglia il quotidiano. Qui allora nasce l'eterno quesito filosofico sul quale sia lo scopo della nostra vita; possibile che lo scopo della vita sia accumulare cose che comunque un giorno dovremo lasciare in ogni caso? O la felicità e il senso di esistere dipendono da un percorso interno che porta all'autorealizzazione indipendentemente da ciò che ci circonda, da ciò che abbiamo o lavoro facciamo? Questi quesiti nascono in me dopo anni di impegno politico, credendo di po…