giovedì 29 ottobre 2009

UN SOSPIRO

L'estate è finita, l'inverno è alle porte, la vita e la morte non cambiano mai.
Per una vita migliaia di ore, per il dolore è abbastanza un minuto.
Ma verrà il tempo, e in quel cielo vedremo.....

6 commenti:

Alligatore ha detto...

Grandi, grandi. Uno dei primi concerti della mia vita è stato un loro concerto. C'era ancora Augusto.

Le Favà ha detto...

Ah, indimenticabile questa canzone.

il Russo ha detto...

"Per fare un uomo un'ora d'amore".
Ma manco da ubriaco... :)

Rouge ha detto...

Russo sempre a quello pensi :)

sirio ha detto...

Mitici. non trovo altro aggettivo più appropriato!

Buona fine settimana.

natalibera ha detto...

Splendida...e come spesso mi accade negli ultimi tempi mi offre il pretesto per un pianterello!

Come stai Marco?Hai ripreso a deambulare correttamente:)
Un abbraccio ...e ..scusa, se passo sempre di fretta,ma sto seguendo tremila cose e mi manca il tempo ,purtroppo,di fare cio che vorrei...