sabato 3 maggio 2008

PAURA DI ESSERE LIBERI

CHE GUEVARA DICEVA:

Nessuno è libero finchè anche un solo uomo nel mondo sarà in catene.

Vale milioni di volte di più la vita di un solo essere umano che tutte le proprietà dell’uomo più ricco della terra!

Questo per dire che non siamo assolutamente liberi ma siamo manovrati dai potenti e dai loro idealismi fatti di solo potere e schiavitù. Dobbiamo tutti insieme, reagire, perchè uniti possiamo cambiare in meglio e tornare ad essere uomini veri con diritti e doveri, ma uomini.Credo che dobbiamo vincere anche un altro problema molto grave che è quello della gente. Le persone purtroppo, hanno bisogno di un figura che li comandi e li gestisca probabilmente, solo per poter scaricare i loro errori o semplicemente perchè, non sono in grado di prendere decisioni (causa ignoranza).La libertà è da riconquistare assolutamente perchè in molti, hanno perso la vita per riaverla e non trovo giusto che siano morti invano. Inoltre dobbiamo farlo, per le ganerazioni future, le quali, non devono scontare i nostri errori.

2 commenti:

il Russo ha detto...

Una canzone come Bella Ciao non mi stuferò mai di ascoltarla, pensa invece che certi esseri che poco hanno a che fare con la pietà umana, la negano pure al di fuori di una chiesa ad una persona che come ultima volontà l'aveva chiesta al proprio funerale: se non é ideologia questa...

NADIA ha detto...

hola questa canzone come tutta la resistenza non può e non deve essere dimenticata, ma va ancora di più divulgata ai giovani perchè se non si conosce la nostra storia non sapremo mai chi siamo stati e cosa diventeremo..........
hasta siempre!!!!!!!!