domenica 6 luglio 2008

CONFRONTO

andrea_aloisi ha detto...

curioso questo sito... i commenti anonimi sono considerati offensivi; lanciare menzogne verso un governo appena eletto e da 2 mesi insediatosi invece no! bisogna lasciar tempo al tempo.. questo governo deve rimediare ai guasti di 2 anni di comunismo estremo e ci vuole tempo per riportare la società nella giusta carreggiata e maggiore sicurezza per tutti. alla fine tutti dovremmo essere grati a chi ci sta aiutando a risollevarci.

andrea_aloisi ha detto...

diciamo che il governo ha sospeso alcuni processi con pena inferiore ai 10 anni per occuparsi di reati più gravi. Quei processi verranno comunque ripresi e questo non è affar nostro. il governo si assicurerà di mantenere la sicurezza per i reati più sentiti e più gravi di quelli che hai citato. per il resto io l'ho votato perché volevo scongiurare il pericolo comunista, onde evitare il ripetersi di una dittatura di sinistra in Italia e soprattutto a causa dell'enorme tasso di criminalità del nostro Paese.Ho sentito che è circa 5 volte superiore che negli Usa.Poi è ovvio che dovrà occuparsi anche di sistemare i processi pendenti e quindi di occuparsi dei suoi affari. non mi pare una cosa strana. Il presidente del Consiglio ha diritto a fare ciò che vuole visto che è stato democraticamente eletto e quindi a modificare tutte le leggi che vuole mi pare ovvio.Poi c'è il problema dei rifiuti, un problema creato da Prodi fin dal 1994 e quindi necessità di essere risolto. e non capisco come mai i precedenti governi di sinistra nel 2001 non abbiano fatto nulla per rimettere le cose a posto. quindi come vedi le mie opinioni sono più che fondate.

Ora ringrazio nonostante tutto questo nostro amico, per voler accettare almeno il confronto...

Per la sicurezza saranno sospesi questi reati: sequestri di persona, estorsione, rapina, furti in appartamento, scippi, associazione a delinquere, stupro e violenza sessuale, aborto clandestino, bancarotta fraudolenta, sfruttamento prostituzione, frodi fiscali, usura, falsificazione documenti pubblici, corruzione, rivelazione del segreto d'ufficio, reati informatici, vendita di prodotti con marchi contraffatti, detenzione di materiale pedo-pornografico, porto e detenzione d'armi anche clandestino omicidio colposo con violazione delle norme sulla circolazione stradale, calunnia, truffa comunitaria, incendio, traffico di rifiuti, adulterazione di sostanze alimentari.

Fonte Beppe Grillo che come ben sai, non è comunista avendo appoggiato per tutta la campagna elettorale l'astensionismo.
Puoi trovare una bella analisi anche nel blog LIBERTA' DI ESSERE LIBERI .
Non mi sembrano reati minori anzi... E poi, rinviare di un anno i processi in un paese dove il 95% dei reati cade in prescrizione, è un ottimo modo per alzare la media al 100%

Indro montanelli uomo sicuramente non di sinistra diceva questo :

"L'Italia berlusconiana è la peggiore delle Italie che io ho mai visto. E dire che di Italie brutte nella mia lunga vita ne ho viste moltissime. L'Italia della marcia su Roma, becera e violenta, animata però forse anche da belle speranze. L'Italia del 25 luglio, l'Italia dell'8 settembre, e anche l'Italia di piazzale Loreto, animata dalla voglia di vendetta. Però la volgarità, la bassezza di questa Italia qui non l'avevo vista né sentita mai. Il berlusconismo è veramente la feccia che risale il pozzo. (...) Non sono spaventato: piuttosto sono impressionato, come non lo ero mai stato. Va bene, mi dicevo, succede anche questo: uno dei tanti bischeri che vengono a galla, poi andrà a fondo. Ma adesso sono davvero impressionato, anche se la mia preoccupazione è molto mitigata dalla mia anagrafe. Che vuole, alla mia età preoccuparsi per i rischi del futuro fa quasi ridere. (...) È strano: io non avevo mai preso parte alla campagna di demonizzazione: tutt'al più lo avevo definito un pagliaccio, un burattino. Però tutte queste storie su Berlusconi uomo della mafia mi lasciavano molto incerto. Adesso invece qualsiasi cosa è possibile".(Indro Montanelli intervista a Repubblica, 26 marzo 2001)

A dimostrazione che l'intelligenza non ha colore politico.



Paolo Borsellino uomo non di sinistra essendo un elettore di Movimento sociale parlava cosi:



Per quanto riguarda l'informazione, ho anche un video tratto da un documentario americano censurato in Italia questo



Gli Stati Uniti sono una nazione fortemente comunista!

Poi non capisco come si possa dare la colpa dell'emergenza rifiuti solo al governo Prodi, che avrà sicuramente le sue colpe, quando negli ultimi 15 anni il governo che è durato più a lungo è stato del centrodestra rimasto in carica tutti e 5 gli anni. Dal 2001 al 2006.

Il presidente del consiglio, di qualsiasi colore politico esso sia, in una democrazia seria dovrebbe rispettare i suoi elettori e la nazione; non fare leggi come la salva rete 4 che costa agli italiani ad oggi la cifra di 350 milioni di euro.

Solo i dittatori fanno quello che vogliono.

In Italia, semmai ci fosse il pericolo di una dittatura, sicuramente è fascista non comunista.

Ora ti lascio con l'ultimo video di Andrea Camilleri che può spiegarti meglio di me la situazione.



Avrei ancora molti altri video di Travaglio... ma credo che questo possa bastare.

Io ti ho portato le mie motivazioni e ora spero, siccome credo ancora di essere in una democrazia, che tu possa rispondermi.


18 commenti:

il Russo ha detto...

"Poi c'è il problema dei rifiuti, un problema creato da Prodi fin dal 1994 e quindi necessità di essere risolto. e non capisco come mai i precedenti governi di sinistra nel 2001 non abbiano fatto nulla per rimettere le cose a posto. quindi come vedi le mie opinioni sono più che fondate."

M I N I S T R O ! M I N I S T R O !
Se hanno fatto la Carfagna ministro delle pari opportunità per i suoi servigi resi di bocca al nano, questo lo dobbiamo fare ministro della CULtura per le sue affermazioni partorite sicuramente sulla tazza del cesso.

Un pericoloso "comunista estremo"

p.s. ma dove le tirano fuori definizioni così da spanzarsi? Idioti forzitaGlisti, se non ci fossero bisognerebbe inventarli!)

alfa ha detto...

Eh, le cose da dire sarebbero tante. Cercherò di andare con ordine, ma soprattutto di restare calmo.

Primo. alla fine tutti dovremmo essere grati a chi ci sta aiutando a risollevarci.
Potrò essere grato a quelli che sono al governo ora semmai (e ne dubito) si decideranno ad affrontare i veri problemi del paese (pensioni e salari bassi, morti sul lavoro, ecc.).

Secondo. diciamo che il governo ha sospeso alcuni processi con pena inferiore ai 10 anni per occuparsi di reati più gravi.
Diciamo pure che forse non hai letto la lista dei "reati meno gravi" che verranno sospesi. Omicidio colposo, violenza sessuale, stupro... chi decide quali reati sono meno gravi degli altri? Prova a dirlo a una donna stuprata, che il suo processo verrà sospeso. Sarà felice di vedere in giro per la città il tizio che l'ha violentata.

Terzo. per il resto io l'ho votato perché volevo scongiurare il pericolo comunista, onde evitare il ripetersi di una dittatura di sinistra
Boh, io 'sta famigerata "dittatura di sinistra" proprio non l'ho vista. Non ho visto nessuno che voleva sospendersi i propri processi, nè tantomento ho visto nessuno che voleva diventare immune durante gli anni in cui era in carica. Mah.

Quarto. enorme tasso di criminalità del nostro Paese.Ho sentito che è circa 5 volte superiore che negli Usa.
Vai con le leggende metropolitane. Non vale dire "ho sentito...". Documentati. Non sparare a vanvera.

Quinto. Il presidente del Consiglio ha diritto a fare ciò che vuole visto che è stato democraticamente eletto
Qui mi pare un po' esagerato, oltre che fuori di testa... vaglielo pure a dire che può fare quello che vuole... poi siamo a posto.

Sesto. Poi c'è il problema dei rifiuti, un problema creato da Prodi fin dal 1994 e quindi necessità di essere risolto. e non capisco come mai i precedenti governi di sinistra nel 2001 non abbiano fatto nulla per rimettere le cose a posto.
Certo, i precedenti governi di sinistra avrebbero potuto fare qualcosa. Però vorrei ricordarti che dal giugno 2001 all'aprile 2005 (Berlusconi II) e poi dall'aprile 2005 al maggio 2006 (Berlusconi III), al potere c'è stato Berlusconi.

Infine. quindi come vedi le mie opinioni sono più che fondate.
Certo, certo. Quant'è vero che sono etero.


P.S. Scusate lo sproloquio... giuro, non lo faccio più!

NADIA ha detto...

hola buona domenica, mi sembra che sia molto spumeggiane oggi, bene vorrei confrontarmi con come si chiama ANDREA (delle meraviglie) scherzo e non te la prendere, ma hai riletto quello che hai scritto???
vorrei rispondere punto per punto ma ALFA l'ha già fatto in maniera esaudiente, ma aggiungerei solo una cosa, per il tuo bene non per altro, guarda e leggi attentamente ciò che il governo attuale intende fare........................
e non solo... leggi cosa ha fatto negli ultimi anni informati bene ma molto bene.............
e ti ricordo ancora che Berlusconi fù eletto la 1 volta nel 1994, la 2 volta dal 2001 al 2005 la 3 volta 2005- 2006 e scusami che ha fatto?????????????????
MA cosa molto importante un premier se decide quello che vuole si chiama DITTATURA mio caro!!!!!
E in ultimo non meno importante vorrei sapere da te anche in termini molto semplicistici "dov'è che stava sta DITTATURA COMUNISTA"???????????
ti ringrazio anticipatamente se vorrai rispondermi...in termini semplici grazie e buona domenica!!!
hasta siempre!!!!!!
p.s. scusami ma sono COMUNISTA!!!!!!!!

Sub ha detto...

Tieni conto che hanno delle sinapsi limitate, queste cose non le capiscono neanche.

La logica per loro è una cosa strana.

dawoR*** ha detto...

Complimenti x il blog !

:) dawoR***

Gatta bastarda ha detto...

non ho altro da aggiungere...
avete detto tutto già tutto voi..
ma soprattutto concordo con sub!

luce ha detto...

Io un'altra cosa l'aggiungerei cerchiamo di guardare le cose e di tenere gli occhi aperti smettiamo di credere a tutte le baggianate che sentiamo in tv perchè sono pilotate in modo subdolo ma non da Silvio stesso perchè non credo sarebbe in grado di tale ingegno.

♥gabrybabelle♥♥ ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
♥gabrybabelle♥♥ ha detto...

La marcescenza di questo paese o meglio di taluni Italiani che si dichiarano tali è senza pari,un pozzo nero di cui non si vede la fine.Il semplice fatto di non essere d'accordo con le politiche(???)del nano e zacchete che ti bollano come comunista,eppoi che vuol dire?come se con questo loro ti possono chiudere la bocca ,questa poi della munnezza e Napoli sia colpa di Prodi,ah,ah,ah,poveretto quell'altro un democristiano che piu democristiano non si poteva paragonarlo ai comunsiti e dargli il peso della monnezza napoletana,ah,ah,ah,piuttosto di al tuo commentatore di leggersi il libro di Saviano"Gomorra" se vuole sapere chi e che cosa sono la causa,(oltre ai vari clan camorristi) E' ben chiaro nel libro scritto da saviano che queste vicende munnezzare le ha vissute sulla sua pelle,quasi lapalissinao capire i perchè e i per come,per chi saleggere fra le righe, il giro di colletti Bianchi del nord che imperano e fanno affari con la questions " amunnezza e napoli"a questo riguardo ti/ e/gli do' un imput,Paolo Berlusconi,vi dice nulla questo nome?no???strano e si che lui di immondizzia qui al nord se ne intende,mesi fa ci feci un post(nel windows spaces) con tutti i link del sito dove ci sono le sentenzedi condanna(patteggiate)del fratello del silvietto, di che parlo? ma di immondizzia e di cosa se no,se volete i link fate un fischio e comunque io caro Marco volevo solo dire al tuo commentatore che "non c'è peggior sordo di chi non vuole sentire"daltronde anche Mussolini era idrolatrato dal popolo Italiano,salvo rendersi conto(troppo tardi)in quale baratro NERO stava portando tutti gli Italiani, e stai tranquillo che la maggiornza del popolo Italiano non ha votato il partio di silvio berlusconi,visto singolarmente NON avrebbe fatto nulla,tra nani,veline succhia ...zi e robe simili NON andvava avanti ed è per questo che ha bisogno di leccare il culo alla lega,la quale a sua volta pur di far votare le sue leggi federaliste che insegue da anni ha fatto il patto con il diavolo,ma sai come si dice? il diavolo fa le pentole.....ma dimentica sempre i coperchi!!
La cosa ridicola è che la lega non si è resa conto ancor aoggi che l'unica cosa abolita L'i.c.i. era una vera tassa federale che andava ai comuni e li rimaneva per tutti i fabbisogni dei suoi cittadini,ridicolo è come il berlusca riesce sempre a impippare tutti,questo è il ridicolo per tutti noi,goveranti da un nano ridicolo che elegge le su personali succhia..zzi al parlamento e a noi tocca pure pagarle.ciao marco gabrybabelle

p.s. tanto perchè il tuo commentatore si dia un po piu da fare nelel sue ricerche...tanti dei componenti di Forza Italia sono fuorisuciti dal partito comunista ne piu e ne meno come Maroni viene dalla sinistra sindacale e poi entrato come militante in Lega.Ergo,prima di scrivere alcunchè sarebbe meglio conoscere la storia dei territori e delle persone,ma si sa della memoria non v'è traccia in taluni altrimenti non saremmo qui a pigiar di tastiera per una nano con stalliere mafioso e i suoi accoliti che comandano un'intero paese per farlo naufragare nel bieco liberlismo...mafioso!!

Silvia ha detto...

Caro, la libertà di pensiero è sacrosanta e nessuno, perchè esercita questo diritto, deve giustificare il proprio pensiero! La verità siamo tutti bravi a manipolarla secondo come ci fa più comodo... ma prima o poi bisogna aprire gli occhi e vedere davvero come stanno le cose!

Hai tutto il mio sostegno, Marco!!

;-)))

Sub ha detto...

Consiglio loro la visione di questo film:http://ilsonnodellaragione.iobloggo.com/


Forse capiranno come stanno veramente le cose.

p.s: Mi devono spiegare chi sarebbe il capo in forze delle armate comuniste. Prodi????? O forse rutelli????

l'incarcerato ha detto...

Siete stati bravissimi, avete argomentato molto bene le vostre posizioni.
Sulla criminalità qui in Italia è inutile dire che il dato che ha riportato è una vera stupidaggine. Anzi invito a verificare i dati e scoprirete che la criminalità negli ultimi anni è diminuita. Ma capisco che è dura accettare questo dato visto che i mezzi di informazione sono stati artefici della paura...

andrea aloisi ha detto...

non ho scritto qui per vedere il mio messaggio sottoposto al pubblico ludibrio. Come detto ho votato per berlusconi e lo rifarei mille volte.
Il mio parroco amava dire: "dura lex sed lex". una legge può essere bella, brutta, ingiusta o giusta ma in ogni caso è sacra e va rispettata".
e io seguendo questo insegnamento non mi permetterei mai di criticare in negativo Berlusconi perché lui in quanto politico ha il diritto di difendersi da chi lo vorrebbe nel fango.
Mi spiace che voi non capiate il pericolo che corriamo.
il cavaliere subisce attacchi da quotidiani comunisti come Famiglia Cristiana e l'unità, il new york times e altri e è suo preciso dovere difendersi.

non capisco perché non riuscite a capirlo

SCHIAVI O LIBERI? ha detto...

Andrea: se vedere il tuo messeggio esposto ha urtato la tua sensibilità mi scuso. l' ho fatto solo per avere più opinioni e confronto. Dimmi però: le leggi non sono sacre, le leggi sbagliate vanno cambiate. come può essere sacra una legge raziale? Come può essere sacra una legge che precarizza milioni di italiani? Famiglia cristiana non è certo comunista, il new york times ti sembra comunista? l'america non è mai stata comunista...
Perchè quando non avete argomenti da ribattere tirate fuori lo spettro comunista? Le leggi contro l'essere umano non possono essere accettate. con la parola progresso, stanno riportando la società all'800. Meno rapporti umani, meno diritti, sempre meno ricchi e più lavoro e sfruttamento per i poveri. Dimmi tu se questo è giusto....

Imagine ha detto...

concordo in pieno con alfa, che ha fatto un'analisi precisa e dettagliata...
andrea dovrebbe rispondere a quella magari... (in particolare al quarto punto, dove si sottolinea l'"ho sentito" così terrificante ormai nella cultura italiana, per cui si prende per oro colato cosa si sente in lontananza dalla bella informazione che c'è in italia. andrea se vuoi reggere un confronto documentati e cita le fonti).

e comunque non si tratta di essere di sinistra, "comunisti" come dici tu, si tratta di essere cittadini indipendenti e consapevoli del proprio ruolo democratico all'interno della società...

andrea_aloisi ha detto...

imagine mi spiace per te ma chi attacca berlusconi solitamente è comunista o massimalista non ci sono dubbi, di fatti ho trovato sempre attacchi contro il cavaliere in giornali vicini alla sinistra massimalista per esempio l'herald tribune, il new york times, e alcune riviste comuniste francesi.
pertanto mi pare proprio che si tratti di giornali e media di sinistra.
non bisogna mai abbassare la guardia nei confronti dei compagni. in particolare della lunga tradizione bolscevica inglese che in questi ultimi anni ha fatto sentire la sua contro Berlusconi.

Sub ha detto...

Andrea, tempo fa qualcuno diceva: fatti, non pugnette: direi che è ora che tu metta in pratica il consiglio.

SCHIAVI O LIBERI? ha detto...

Sub: non riesco a vedere il film nel tuo blog...
Concordo con Sub e imagine naturalmente...