Passa ai contenuti principali

OGGI MI FERMO

Oggi mi fermo, non ho voglia di postare l'ennesima brutta notizia, infondo ogni tanto bisogna saper rallentare, tirare fiato e godere delle cose belle che comunque nel mondo ci sono. Con questa folle corsa verso il brutto, si rischia di trascurare la propria vita in una battaglia che, seppur meritevole di impegno, non vale così tanto. E poi, ci sarà qualcosa di bello? Il mondo non sarà solo merda? Se penso alla mia vita, posso dire di aver trovato in mezzo alle vicende tristi anche qualcosa di positivo. Credo, come dice una frase che ho già postato, che il sistema non lo si sconfigga solo combattendo, ma cercando anche di dare spazio e valorizzare il buono. Vedendo come riusciamo ad interagire tra noi amici blogger, un po' di fiducia nel futuro mi viene; certo, io forse sono troppo ottimista, ma il poter comunicare con persone anche lontane e delle quali senza internet probabilmente non si sarebbe mai avuto traccia, è già di per sè eccezionale. Siamo qui, ognuno con la sua storia, con più o meno esperienza alle spalle dettata dalla differenza di età, ad incazzarci, indignarci assieme provando a costruire un filo di pensiero comune che possa farci uscire da questo degrado. Ed è già qualcosa esserci, aver creato un gruppo che condivide un malessere, che crede in qualcosa di diverso e in una società diversa. Certo, le nostre opinioni non sempre sono le stesse, ma una mediazione che possa portarci ad una situazione migliore di questa mi sembra tutt'altro che improbabile. Allora io per oggi mi fermo, voglio godermi almeno per un giorno la bellezza di essere qui con voi.

Commenti

elena ha detto…
Ma se invece di fermarti andassi a cercare la cascina??? :)
Bravo SoL!
Ti abbraccio e ti auguro una buona pausa. Però dobbiamo organizzare qualcosa di meno virtuale... una rimpatriata per un caffé? :)
Gianna ha detto…
Hai dimenticato di dire che ci vogliamo anche bene!!
desaparecida ha detto…
Buongiorno mio carissimo get,mi fa piacere che ti prendi un giorno di pausa,credo sia importante fermarsi e respirare qllo che c'è,per ricaricarsi,per trvare lo spazio per essere felici...

ma le mie sono sole parole tu hai espresso tutto benissimo

E' bello venire a trovarti e sorridere

Buona giornata di sole virtuale :)
()
NADIA ha detto…
hola buongiorno il sole splende,almeno qui a Roma, ti auguro una giornata solare felice e divertente,ricorda che dietro l'angolo c'è sempre una novità e che la tua sia strepitosa!!!
ho chiesto troppo, ma no!!!!!!!
buona giornata cherido!!!
besito!!!!
Nicolanondoc ha detto…
Dietro l'angolo si intravede qualcosa,oppure no..:-)
Qui è grigio e pioviggina,forse è arrivato il momento di andare a raccogliere funghi:-))
Un abbraccio distensivo :-)))
Anonimo ha detto…
Carissimo Marco in panciolle per oggi, hai ragione a volte non ci si ferma a guardare che qualcosa di bello intorno poi c'è sempre e consentimi "addà passà 'a nuttata".
E poi ha ragione Stella, ci vogliamo bene: oltre a condividere il malumore abbiamo anche la certezza di avere un cuore, anche se siamo distanti,ma virtualmnete vicini.
Buon fine settimana e baci e abbracci per compagnia.
Anticlericale89 ha detto…
Ciao SoL,fai bene a prenderti una pausa :) fà sempre bene e ci sn tante cose belle che si possono fare.

L importante è tornare con più forza :)

Buona vacanza :):):)::::)))))
Anonimo ha detto…
Tutte le scuse sono buone per non fare un c...
Buon fine settimana
SCHIAVI O LIBERI ha detto…
Grazie Gap, sapevo che avresti capito.
Buon fine settimana a te.
Unknown ha detto…
Si è vero, qui c'è un bel sole.

Abbiamo creato una bella comunità, tra un po' di tempo ci ritroveremo veramente tutti. Io ci credo.
Franca ha detto…
Hai ragione: ogni tanto fa bene fermarsi per tirare il fiato.
Però ricorda: fa più rumore un solo albero che cade che un'intera foresta che cresce...
Ci sono anche buone notizie, c'è anche gente che s'impegna, che lotta, che crede in quello che fa perchè un altro mondo è possibile...
Anonimo ha detto…
Un momento di stop per fare il punto della situazione ed essere consapevoli delle cose positive che cmq abbiamo creato ed esistono intorno a noi.

Un piccolo respiro per poi rituffarsi nella melma sottostante ma con rinnovato entusiasmo e voglia di non arrendersi.

Sapendo che saremo pochi ma non siamo soli.

Ciao Marco
Daniele
Silvia ha detto…
Potrei dire tante cose, ma non ne dirò alcuna, perché non credo che sia indispensabile parlare...

Fai sempre quello che ti detta il cuore, ciò che t'ispira il momento, scaccia il pensiero negativo e guarda intorno tutto quello che c'è da godere!

E' meraviglioso essersi trovati in questo modo, laddove mai sarebbe potuto accadere in diverse circostanze, è meraviglioso tutto questo. E questo oltre che ottimismo, fiducia e incentivo ad andare avanti... è anche bellezza!

Buon riposo, caro!!!!!!

;-)
Anonimo ha detto…
Ogni tanto fa bene staccare la spina:-)
Buon fine settimana Marco,
aria
riri ha detto…
Ciao Marco,ti auguro un buon fine settimana.Un abbraccio
@enio ha detto…
anche se non le posti tu le brutte notizie, vengono sempre fuori non temere perchè sono tante e le buone che scarseggiano.Buona pausa comunque
il Russo ha detto…
Ah ah ah, stavo già preparando una risposta bella e profonda quando ho letto il comento di quel lazzarone di Gap che mi ha fatto piegare dalle ghignate.
Gap a parte, da fermi si focalizza meglio il tutto, è la lucidità di ste tempi è cosa indispensabile.
Gabryella Costa Fdd ha detto…
ed io spero,caro marco,che il mio abbraccio seppur virtuale ti giuga caloroso ,sono sicura, nel caso non fosse virtuale ma vero dovrei fare attenzione perchè sicuramente "Ti stritolerei"eh,eh,eh, perchè scrivo cio? Ehhhh,io so' il perchè,tu non lo sai ma io si,piccolo e di gentile aspetto marco ;-)
firmato la ruvida babelle
Gabryella Costa Fdd ha detto…
p.s. anch'io ti voglio bene,un mondo!!
SCHIAVI O LIBERI ha detto…
Grazie cara Gabry: ti voglio un mondo di bene pure io.
BC. Bruno Carioli ha detto…
Una sosta serve, alzare lo sguardo aiuta.

Post popolari in questo blog

CHI CONOSCE AMA, VEDE, OSSERVA...

Colui che non sa niente, non ama niente.
Colui che non fa niente, non capisce niente.
Colui che non capisce niente è spregevole.
Ma colui che capisce, ama, vede, osserva ...
La maggiore conoscenza è congiunta indissolubilmente all'amore ...
Chiunque creda che tutti i frutti maturino contemporaneamente come le fragole, non
sa nulla dell'uva.

Paracelso

Queste parole mi fanno riflettere sul periodo in cui viviamo. Forse perchè penso seriamente, che uno dei problemi della nostra società, sia l' ignoranza che sfocia in una banale superficialità. Guardandomi attorno, noto quanto i media siano riusciti nel compito, di farci credere informati quando in realtà la disinformazione dilaga. Noto quanto le persone siano sempre meno propense a riflettere e a fare una sana autocritica. Mi rendo conto, quanto siamo sempre più incapaci per fragilità, o mancanza di tempo, a gestire i rapporti umani. Quello che voglio dire con queste parole, è quanto sia importante la conoscenza, la riflessione e la …

LETTERA ALLA TERRA

Cara Terra, non so perchè sento il bisogno di scriverti. Forse è semplicemente perchè penso, di essere proprio come te, incompreso. Oppure, per rispetto nei confronti di chi, dall' alto della sua saggezza, ha visto sotto il suo cielo passare ogni cosa. Infatti, hai visto guerre anche di 30 anni, continui ad assistere a genocidi e non per ultimo, vedi fare festeggiamenti per uno stato nato da un' occupazione. Tu, tradita da quell' uomo a cui hai offerto ogni meraviglia, partecipi silenziosa ad ogni avvanimento. Anche alla tua lenta ma inesorabile fine. Ieri leggevo un dato allarmante: ogni 20 minuti circa, si estingue una specie diversa dell'ecosistema. Quanto potrai resistere ancora? Capisci il paradosso? Noi umani, facciamo liste di animali pericolosi quando in realtà, siamo noi i più pericolosi per il tuo benessere. Tuttora incapaci di sentirci parte di te, pensiamo di poterti sfruttare all'infinito dimenticando che solo nel tuo amplesso può esserci vita. Non ri…

IL CONSUMISMO

Origini del consumismo

di Andrea Bertaglio

“Se cerco di immaginarmi il nuovo aspetto che il dispotismo potrà avere nel mondo, vedo una folla innumerevole di uomini eguali, intenti solo a procurarsi piaceri piccoli e volgari, con i quali soddisfare i loro desideri” (Alexis de Tocqueville, 1835).

Sarebbe molto più facile uscire dall’ondata di depressione a cui stiamo assistendo se non avessimo paura di ammettere che la nostra società di consumi ci rende infelici (Bruce E. Levine, 2007).

Il consumismo è la manifestazione del bisogno cronico di acquistare continuamente nuovi beni e nuovi servizi, con scarso riguardo all’effettiva necessità che si ha di essi, alla loro durata, alla loro origine o alle conseguenze ambientali della loro produzione e smaltimento. Il consumismo è dovuto ad ingenti somme spese in pubblicità con lo scopo di creare sia il desiderio di seguire una moda, un trend, sia il conseguente sistema di auto-compiacimento che ne deriva. Il materialismo è uno dei risultati finali…